Sottovoce

Come i giovani possono conoscere di più se stessi 

di Silvano Brunelli

Ciascuno conosce sé stesso eppure ha bisogno di conoscersi di più…
perché siamo proprio noi il punto di partenza di ogni nostra esperienza!
Ma cosa significa concretamente conoscersi?
Significa sapere chi si è, che cosa si vuole e che cosa non si vuole, scoprire le proprie abilità e potenzialità per orientarsi nella vita.

La chiarezza personale dovrebbe essere, a rigor di logica, una proprietà scontata: io sono me stesso, per cui dovrei conoscermi completamente!

centro studi podresca

Ma l’esperienza quotidiana ci dimostra spesso il contrario: dubbi, incertezze, non sapere cosa si vuole, inquietudine senza ragioni, sono esperienze sperimentate da molti.

Cos’è quindi che si mette di mezzo tra noi e la conoscenza di noi stessi?

Moltissime cose, ma soprattutto gli eventi sopraffacenti, cioè le esperienze che sono state più grandi di noi. Nella maggior parte dei casi niente di eccessivamente drammatico, sia chiaro! Semplicemente quei “normali” eventi della vita che vanno al di là della nostra comprensione e accettazione, perché magari ci colgono in un momento di debolezza o di solitudine o perché avvengono quando siamo fragili. Possono essere incidenti, giudizi, aspettative, delusioni, frustrazioni, ferite, imprevisti, ingiustizie… è molto soggettivo, perché ognuno reagisce in modo diverso a ciò che gli accade e qualcosa di perfettamente accettabile per qualcuno, per qualcun altro può essere la goccia che fa traboccare il vaso.

Di solito gli effetti dei singoli eventi sopraffacenti non sono visibili, ma ognuno deposita una patina di opaco che si va a sommare a quelle precedenti.

È un sistema di difesa della personalità umana: la realtà è sopraffacente e l’individuo si separa da essa. Ma siccome anche noi facciamo parte della realtà, questo meccanismo ha un effetto collaterale non da poco: ci separiamo progressivamente anche da noi stessi! Ecco che appaiono i dubbi e l’indecisione, per riconquistare la naturale chiarezza e brillantezza abbiamo bisogno di un’azione consapevole e volontaria di “pulizia”.

Oltre a tutti questi elementi, nasce nei giovani il bisogno, il piacere o la volontà di conoscere di più se stessi. Come farlo? Esiste un corso di studio dedicato proprio a questa importante ricerca!

centro studi podresca

Nei giorni 24 e 25 maggio il Centro Studi Podresca ha ospitato un gruppo di 50 ragazzi e giovani dai 14 ai 29 anni che si sono dedicati alla conoscenza di sé stessi attraverso un metodo molto innovativo.

Il corso si svolge con esercizi di comunicazione praticati in due. Parlando ci si esprime e ascoltando si comprendono veramente gli altri. Grazie ad una semplice tecnica le parole di ogni giorno si trasformano in strumenti efficaci per fare scoperte inedite!

Perché l’alchimia funzioni c’è bisogno di un contesto di fiducia in cui ognuno possa sentirsi sereno nell’esplorare e comunicare diversi lati di sé, sia positivi che negativi. Il gruppo di partecipanti, grazie alla motivazione e all’apertura, ha saputo magistralmente creare questo contesto.

I giovani si sono immersi completamente nella ricerca, hanno affrontato le crisi con coraggio e determinazione, hanno raggiunto una maggiore chiarezza interiore, hanno conquistato le proprie scelte e liberato la propria espressione riconoscendo il pieno valore di se stessi e degli altri. Grazie alla comunicazione e alla comprensione ogni giovane ha maturato più consapevolezza di sé e della propria direzione nella vita. Elementi cruciali nell’attuale momento storico e sociale.

È decisamente commovente vedere l’apertura e la profondità che i ragazzi raggiungono, vedere che si mostrano e si permettono di essere loro stessi scoprendo l’infinita bellezza di chi sono!

In particolare si sono distinti un gruppetto di giovanissimi quattordicenni che hanno mostrato una profonda maturità e una grande determinazione nel sostenere ciascuna tappa del corso. Vista la risposta entusiasta da parte dei giovani e la loro forte motivazione a continuare, il Centro Studi Podresca proseguirà con ulteriori incontri dando l’opportunità ai giovani di cimentarsi ancora nella scoperta di se stessi.

Vi porto le parole di alcuni partecipanti che esprimono i risultati conquistati e trasmettono il valore del conoscere maggiormente se stessi.

“L’intensivo è un’occasione di crescita preziosa come l’acqua nel deserto, che mi ha dato più di quanto potessi immaginare portandomi un passo oltre i miei limiti, verso un profondo senso di me”.

“Sono riuscita a capire solo adesso quanto sia importante per me avermi sempre presente, essere la mia priorità, essere la mia compagna e ‘collaboratrice’. Sono felice e grata di aver vissuto tale esperienza perché ho scoperto quanto la confusione che avevo riguardo me, mi ha portata a contare molto di più sull’opinione che avevano gli altri di me che su quella che avevo io di me stessa”.

“Conoscere sé stessi e accrescere la propria consapevolezza è faticoso. Costa tempo, impegno, tenacia, costanza e passione. Un prezzo piuttosto alto sì, ma è un dazio che conviene pagare per superare la frontiera della paura. Perché la Vita non ci vuole né impauriti, né infelici”.

“Ho imparato quanto ogni tentativo porti all’avvicinamento dell‘obiettivo ed è assolutamente vero che chi cerca veramente, trova! Se lo vuoi, lo trovi… grazie!”.

Il Centro Studi Podresca è un istituto di ricerca che si occupa di innovazione nelle abilità umane. Realizza progetti regionali e percorsi di alta formazione. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali per la sua opera. Nel giugno 2012 il presidente Silvana Tiani ha aderito all’Expert Group Meeting avente il compito di definire le linee guida delle politiche sulla famiglia degli stati membri dell’ONU in occasione dell’Anno internazionale della Famiglia del 2014.

centro studi podresca

Per informazioni:

www.podresca.it
info@podresca.it,

tel. 0432.713319
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

Letture di approfondimento:

Brunelli S., Scoprire chi sono io, Prepotto, Podresca Edizioni, 2004

Brunelli S., La teoria dell’essere, Prepotto, Podresca Edizioni, 2010

Brunelli S., La teoria dell’essere, Vol. 2, Prepotto, Podresca Edizioni, 2010

Brunelli S., Tiani S., Volontà Creativa, Prepotto, Podresca Edizioni, 2007

Tiani Brunelli S., La comunicazione, Prepotto, Podresca Edizioni, 1998

Author: admin

Share This Post On

403 Forbidden

Request forbidden by administrative rules.