Meri Zanolla

Meri Zanolla si diploma all’istituto statale d’arte Max Fabiani in architettura e arredamento, poi frequenta un corso di ceramica e mosaico partecipando ad uno stage presso un laboratorio nelle Valli del Natisone, “un luogo magico di grande ispirazione”.

meri zanolla

Runner per passione, mangia chilometri su asfalto e sui sentieri del Carso, dove – tra un respiro e l’altro – trova grande ispirazione.
Mamma felice di due ragazzi “ i miei capolavori”-, coltiva la passione per il disegno, la pittura e l’arte in tutte le sue forme, con una particolare dedizione all’illustrazione per l’infanzia.

Elabora tavole e manufatti artistici con la stessa rapidità con cui Clark Kent esce  dalla cabina del telefono con la tutina rossa  e blu, sfrecciando dall’acquerello alla china, dal cartone al rame sbalzato.
In virtù di tale versatilità,  approda diversi anni or sono alla scuola primaria E.Toti (Istituto comprensivo E. Giacich di Monfalcone), collaborando ai progetti:

Cercatori d’Alberi (ritratto di alberi a china e a spruzzo, stampa di foglie)e, nell’ambito del progetto Intercultura, i due percorsi “Cibo per la mente”
(ideazione del logo e dei personaggi guida collegati agli orti didattici, stampa di erbe aromatiche e ortaggi, per esplorare le tradizioni culinarie dei vari paesi) e “Terza Pelle”.

Al suo attivo, tra gli altri, ha anche l’elaborazione di loghi ed esperienza nel campo della progettazione d’interni. Illustra, inoltre, la prestigiosa locandina della 17° giornata internazionale mondiale dell’atletica, organizzata da IAAF (2012).

Segnalata al merito nel concorso “Fiabe nelle cave 2012”, presso le Cave di Rubbio (Bassano del Grappa).

meri zanolla

Author: admin

Share This Post On

403 Forbidden

Request forbidden by administrative rules.