…FEELING per una squadra vincente

di Daniela Proietti

In questo numero vi parliamo di un progetto iniziato qualche hanno fa e nato dalla mente creativa di due amici, Alberto ed Alessandro, entrambi di Monfalcone (Go) e da alcuni anni soci.
Parliamo di un progetto musicale, di un’ associazione che organizza eventi e che sta diventando la più richiesta nella zona giuliana del Friuli e non solo. E’ il “FEELING Eventi”.

feeling1

Come tutte le più grandi idee che nascono dall’esigenza di risolvere un problema o una mancanza, anche il Feeling nasce così: dalla voglia di partecipare a qualcosa di diverso, ad un evento differente dalle solite proposte commerciali, sia nella forma che nei contenuti. Insomma qualcosa che coinvolga veramente.

In un contesto sociale e commerciale in cui è difficile emergere, noi ci proponiamo in maniera insolita, creando i nostri pezzi partendo dalle basi della musica House e Deep House e rivisitandole in chiave moderna. Un progetto che rispecchia la nostra personalità.” dice Alberto, in arte Dj Mareska.
Ci rivolgiamo ad un target diverso, uno che non ascolti la solita musica ma che ami sperimentare…conoscere…come abbiamo fatto noi prima di iniziare, partecipando a festival e manifestazioni musicali all’estero. Ad esempio uno dei paesi che ci ha coinvolto maggiormente è stata la Croazia, ma anche la Spagna dove le feste sono veramente fantastiche.
Il loro è un lavoro di istruzione musicale insomma e questo piace molto, specialmente ad un pubblico più maturo, ma non solo. Alle loro serate il locale si riempie ma la vera fatica è “dietro le quinte”, il retroscena fatto di organizzazione, progettazione, grafica e distribuzione pubblicitaria.

In Italia purtroppo i costi burocratici e la Siae (acronimo per Società Italiana Autori ed Editori) sono davvero dispendiosi ed i due dj lo confermano, “Ma non è solo questo che frena un po’ il nostro mercato, c’è la richiesta del pubblico che purtroppo è influenzata molto dai media…basti pensare a ciò che ci propongono i canali più usati. Ma il cambiamento è nell’aria, si sente, si respira la voglia di avere un alternativa alle solite serate piatte. Si ha bisogno di credere che i giovani si svegliano con buoni propositi e idee innovative

Forse a 30 anni si ha voglia di partecipare attivamente, di riscoprirsi imprenditori e artisti, infatti credo non sia un caso che nel nostro paese i nuovi imprenditori hanno poco più di 30 anni. I ci credo, anzi, voglio crederci.

Quest’estate sono stati presenti tutte le settimane presso il chiosco Tivoli sulla spiaggia vecchia di Grado ed hanno riscosso davvero un enorme successo…. ora vi invito a partecipare ad una delle loro serate invernali per vedere con i vostri occhi: tutti i venerdì sera per una aperitivo all’insegna del divertimento presso Maritani a Staranzano (Go).

In realtà loro di progetti ne hanno tantissimi e le idee non mancano, ma non voglio svelarvi troppo e vi consiglio di seguire la loro pagina Facebook o il loro profilo Instagram per rimanere sempre aggiornati. Forse mi sbilancio troppo ma quando intervisto ragazzi come loro, mi sento euforica ed entusiasta di vivere in un territorio così ricco di giovani talenti.

Author: admin

Share This Post On